Translate

domenica 4 giugno 2017

Zucchine, formaggio, uova, piatto light


Nel menù della mia dieta ipolipidica c'era scritto: 2 uova, formaggi (tipo ricotta) e verdure. Ecco allora che nasce questo piatto colorato, senza olio e senza sale che ovviamente voi potete aggiungere! Piatto light molto soddisfacente che vuole essere una proposta per un pasto leggero nonché un promemoria per me, che sto cercando di controllare il mio peso. L'abbinamento limone e zenzero tanto benefico quanto gustoso condisce le zucchine magnificamente, tanto da poter fare a meno del sale. Le uova sono semplicemente fatte sode (ma attenzione al non fare ossidare il tuorlo facendoli bollire eccessivamente) e condite con limone e pepe nero macinato al momento, mentre le zucchine miste a fette di cipolle fatte cuocere in pocchissima acqua. Potete aggiungere l'olio (che non metto tra gli ingredienti) sia a crudo sopra le uove sia durante la cottura della zucchine facendole stufate. Di formaggio ho scelto un formaggio fresco primo sale, ma potete scegliere quello che più vi piacia!




Ingredienti:
  • 2 uova
  • 2-3 zucchine
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 100g di formaggio primo sale
  • mezzo cucchiaino di zenzero
  • succo di un limone
  • pepe nero macinato al momento

Esecuzione:

Fatte bollire le uova per 6-7 minuti, non di più. Tagliate a bastoncini le zucchine e a fette la cipolla e mettete tutto a cuocersi in una padella antiaderente dotata di coperchio con un filo d'acqua (e eventualmente olio). Quando cipolla e zucchine sono ammorbidite spolverate di zenzero e bagnate col succo di limone in quantità secondo i vosti gusti.
Tagliate le uova a 4 pezzi, conditeli con altro succo di limone (eventualmente olio extravergine d'oliva) e pepe nero fresco di macinatura.
Tagliate a pezzi il formaggio e disponete tutto in un bel piatto, perché anche l'occhio vuole la sua parte!
Buon appetito!





3 commenti:

  1. Cara Eleni, è vero questo piatto è più leggero di una piuma e fa bene!!!
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un piatto che è un dipinto..bellissimo e leggero.
    Se è vero che si mangia anche con gli occhi qui si fa una scorpacciata...non potevi farlo più bello, complimenti davvero.Un garnde abbraccio, Cristina/Chicchina

    RispondiElimina
  3. Un piatto estivo fresco che sa di bella stagione

    RispondiElimina